Quel che resta

Proposta indecente
30 Marzo 2019
Adesso: una settiman(c)a!
18 Maggio 2019

Quel che resta

Potrà sembrare ovvio ma il matrimonio è tante cose:
non mi riferisco solo a quella marea di cose da dire, fare, pensare (lettera e testamento lasciamoli stare!) nei mesi precedenti, mesi in cui ogni coppia si illude che riuscirà ad organizzarsi al meglio “per non lasciare tutto..” …alle ultime parole famose!
Mi sono ritrovata a pensare spesso che, pensandoci bene, è assurdo impiegare un anno ed innumerevoli sforzi per un solo giorno che vola, leggiadro e veloce; quanti sacrifici, quante cose!
Al di là del fatidico giorno, al di là degli abiti, i fiocchi, la musica e le risate, al di là di tutti i saluti e i brindisi, passata l’emozione e la paura, dopo che il meteo ha fatto ciò che voleva e, forse, è stato clemente… credo che del matrimonio vada considerato quel che resta.
Senza alcun dubbio, restano due “pazzi” uniti ad un “per sempre”, restano i giorni che si susseguono, resta anche tutto ciò che c’è stato prima.
Il matrimonio è un giorno, è “dopo che viene il bello” ed è tutto ciò che accade mentre ci si prepara, sempre per il vecchio detto che non conta solo la meta ma anche il viaggio: ebbene, questo è un percorso bello ma faticoso, fatto di tante piccole scelte e decisioni, pazienza e sacrifici, analisi e sintesi; ti costringe a fare tagli, valutare alternative e rapporti interpersonali.
Il matrimonio umanamente è folle, un mistero unico che può essere una sorpresa in senso positivo e negativo, in cui alla fine non conta chi ha fatto di più ma chi è rimasto o, perché no, chi è arrivato in punta di piedi.
Il matrimonio sembra, a volte, toglierti il sentimento e le forze ma in fondo è un bel viaggio, è una grande occasione per conoscere chi ci sta vicino, capire quel che conta, vedere quel che resta.
Per ora, di sicuro…resta meno di un mese!!!!

Lucy





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *